Della pianta del cappero non si butta via niente! oltre ai capperi e ai cucunci madre natura ha fatto sì che anche le foglie della pianta del cappero siano commestibili e buonissime da assaporare per accompagnare diverse pietanze.

Dopo un lungo processo di ricerca sui campi delle foglie più tenere, vengono accuratamente selezionate dai nostri produttori e oltre a fare bella figura come complemento visivo di una preparazione, le foglie di cappero posseggono note di sapore molto sfiziose, particolari e dal sapore caratteristico, si tratta infatti di un prodotto in grado di esprimere un ottimo equilibrio tra sapidità e una piacevole nota acidula.

Sono buonissime per essere servite in tutte le preparazioni a base di pesce, di carne, da aggiungere alle insalate ed è assolutamente d’obbligo provarle fritte in pastella come fossero delle golose patatine!

Nel nostro shop troverete quelle conservate sotto sale, quelle in salamoia e quelle condite.

Ingredienti:

  • Foglie di cappero
  • Acqua

PREPARAZIONE FOGLIE DI CAPPERO IN SALAMOIA

  • Per cominciare, dobbiamo attuare lo stesso procedimento di dissalazione che utilizziamo per i capperi: lavare accuratamente le foglie di cappero, (meglio se lasciate in ammollo per una notte), trasferire in un colapasta e lasciarle asciugare;
  • Portare ad ebollizione una pentola d’acqua non salata, versare le foglie di cappero e mescolare per qualche minuto;
  • La caratteristica delle foglie di cappero in salamoia è quella di essere molto croccanti, quindi il consiglio è quello di sbollentarle appena;
  • Trasferire le foglie di cappero in una ciotola con dell’acqua fredda e lasciale in ammollo per due giorni, avendo cura di cambiare spesso l’acqua;
  • Trascorsi i due giorni, trasferire le foglie di cappero in una pentola con acqua bollente, trascorso qualche minuto lasciarle raffreddare.
  • Deporre le foglie di cappero in una ciotola coprendole adeguatamente e conservare in un luogo fresco.
  • Ecco pronte le tue foglie di cappero in salamoia.
  • Prima di utilizzarle è bene sciacquarle per bene, e asciugarle con della carta assorbente

 

FOGLIE DI CAPPERO FRITTE IN PASTELLA

Per preparare delle sfiziosissime foglie di cappero fritte in pastella bastano 3 semplici ingredienti:

  • Farina
  • 1 tuorlo d’uovo
  • Olio

PREPARAZIONE FOGLIE DI CAPPERO FRITTE IN PASTELLA

  • Come già ben sappiamo, la prima cosa da fare, è procedere con la dissalazione delle nostre foglie di cappero: immergere in acqua, e cambiarla più volte nell’arco della giornata;
  • Sgocciolare le foglie e asciugarle con della carta assorbente da cucina;
  • Preparare la pastella sbattendo un tuorlo d’uovo con 3 cucchiai di acqua frizzante e un cucchiaio di farina, immergere le foglie nell’impasto e poi friggere in abboddante olio ben caldo;
  •  Friggere le foglie di cappero fin quando non saranno diventate dorate, ecco pronte le saporitissime foglie di cappero fritte in pastella!

     

 

 

 

 

 

 

ACQUISTA SUBITO CAPPERI E CUCUNCI DI SALINA

Potrebbe interessarti anche…

Capperi e Cucunci, Differenze

Capperi e Cucunci, Differenze

I Cucunci posseggono proprietà molto interessanti per il nostro organismo e praticamente nessuna controindicazione. Magnifici per condire la pasta, per accompagnare il pesce e la carne, il bocciolo ancora chiuso della pianta del cappero è una vera e propria eccellenza...

leggi tutto

contatti

Eolie Shop
Sicily Online S.R.L.S

info@eolieshop.it
ordini@eolieshop.it

Tel. +39 391 124 3050
P.iva: 01897040893

0
Il tuo carrello
Wishlist 0
Continue Shopping
EolieShop
×

Powered by WhatsApp Chat

× Ciao! Come posso aiutarti?