Le pietanze della cultura eoliana riescono ad evocare i profumi del mare e i colori del territorio, creando nei suoi piatti una vera e propria commistione di sapori e odori che sono il frutto di contaminazioni antiche tra tradizioni marinare e contadine. Queste, col passare del tempo, hanno creato una vera e propria consuetudine culinaria dalle caratteristiche tipiche ed uniche al mondo il cui punto di forza è rappresentato dalle sue piante aromatiche, in cima fra queste i Capperi e i suoi frutti, i Cucunci di Salina.

Con la preparazione della pasta alla cucunciata faremo un salto direttamente sull’isola di Salina, e protagonisti di questa ricetta, come suggerisce già il nome stesso, sono i “Cucunci di Salina”. I Cucunci di Salina sono i frutti del cappero, nascono appunto dalla fruttificazione del fiore del cappero e posseggono un aroma molto particolare quasi impossibile da descrivere con le parole. Ricordati sempre di dissalare i Cucunci di Salina prima di utilizzarli. Se vuoi farlo nel modo corretto leggi questa breve guida.

La pasta alla cucunciata è un vero e proprio trionfo di sapori, colori e profumi della cucina eoliana, in cui vengono chiamati a rapporto ingredienti di una qualità e bontà eccelsa: I Cucunci di Salina, i pomodorini, i peperoni, le olive nere, le melanzane, le acciughe, il basilico e le scaglie di pecorino grattuggiato si uniranno amalgamandosi perfettamente dando vita a un piatto dalla personalità unica.

PREPARAZIONE

Per prima cosa bisogna pulire, tagliare a dadini e mettere sotto sale le melanzane;

Successivamente bisogna dissalare le acciughe e frullarle assieme ai Cucunci di Salina e l’olio extravergine di oliva fino ad ottenere un composto denso e cremoso;

Mettete il composto appena creato da parte e proseguite grigliando e spellando i peperoni e dopo di ciò tagliateli a listarelle;

In una padella fate soffriggere le melanzane dissalate con l’olio extravergine di oliva e con l’aglio, fatto questo aggiungete i pomodorini facendo cuocere il tutto per circa una decina di minuti;

A questo punto è possibile incorporare i peperoni, le olive, una parte del pesto precedentemente preparato, qualche foglia di basilico e fate amalgamare tutto aggiungendo se occorre del sale e del pepe;

Dopo aver fatto cuocere gli spaghetti poneteli nella padella assieme a tutto il resto in modo che si insaporiscano, impiattate aggiungendo il pesto rimanente e servite aggiungendo una spolverata di pecorino grattugiato e Cucunci di Salina interi.

Per la creazione di questa ricetta sono stati utilizzati i Cucunci di Salina al sale marino.

ACQUISTA SUBITO I PRODOTTI TIPICI EOLIANI

Potrebbe interessarti anche…

Capperi e Cucunci, Differenze

Capperi e Cucunci, Differenze

I Cucunci posseggono proprietà molto interessanti per il nostro organismo e praticamente nessuna controindicazione. Magnifici per condire la pasta, per accompagnare il pesce e la carne, il bocciolo ancora chiuso della pianta del cappero è una vera e propria eccellenza...

leggi tutto

contatti

Eolie Shop
Sicily Online S.R.L.S

info@eolieshop.it
ordini@eolieshop.it

Tel. +39 391 124 3050
P.iva: 01897040893

0
Il tuo carrello
Wishlist 0
Continue Shopping
WhatsApp chat
EolieShop